VI° corso nazionale di formazione “Le Pietre e i Cittadini”

FacebooktwitterlinkedinmailFacebooktwitterlinkedinmail

Dal 16 al 18 marzo si svolgerà la tre giorni di formazione riservata ai referenti e ai docenti di Italia Nostra: “Educare alla ‘cura’ del patrimonio: strumenti per condividere e proteggere. Paesaggi ‘interni’ – tecnologie per la creatività – cultura immateriale”. Il corso nazionale di formazione nell’ambito del progetto educativo “Le Pietre e i cittadini” affronterà in focus dedicati aspetti particolari dell’educazione al patrimonio culturale: la diffusione di una cultura dell’attenzione alle aree del paesaggio considerate marginali o residuali, la valorizzazione delle tradizioni e della cultura delle singole comunità, i cambiamenti dei modelli di educazione dovuti all’avvento del digitale. Dalla tre giorni scaturiranno le linee guida per la proposta educativa di Italia Nostra per il triennio 2018/2021.

Per Italia Nostra interverranno il presidente nazionale Oreste Rutigliano, Alessandra Mottola Molfino, direttrice della collana di strumenti educativi “Le lampade di Aladino”, Maria Rosaria Iacono, vicepresidente nazionale e consigliera nazionale delegata al Settore EDU, Patrizia Di Mambro, coordinatrice del Settore EDU, e Irene Ortis dell’Ufficio progetti di Italia Nostra.

Il corso di formazione sarà arricchito dalla presenza di esperti: Annamaria Leuzzi del MIUR, Francesco Scoppola del MiBACT, Sergio Vellante dell’Università della Campania “L. Vanvitelli”, Nunzio Gesualdi di Studiare Sviluppo srl, Luigi Romani dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, Alessandra Broccolini dell’Università “Sapienza” di Roma, Paolo Russo di DiCulther e Renzo Carlucci di Archeomatica.

Il corso si svolgerà venerdì 16 e domenica 18 marzo presso la Sede nazionale di Italia Nostra (viale Liegi 33), mentre sabato 17 marzo sarà ospitato dall’Istituto della Enciclopedia Italiana – Treccani presso la Sala Igea (piazza della Enciclopedia 4).

• SCARICA IL PROGRAMMA