Premiazione del Concorso scolastico “Le pietre e i cittadini. Cittadinanza attiva, intercultura, tecnologie” 2018.

pubblicato in: Archivio, News nazionali del settore | 0
Facebooktwitterlinkedinmail

Anche quest'anno si è svolta la Premiazione per il Concorso Nazionale "Le Pietre e i Cittadini". Pranzo all'aperto e una lunga e interessante visita guidata con l'archeologa Maria Rosa Patti, alla scoperta della storia del Ghetto, per ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia e premiati a Roma lunedì 28 maggio. Una bella giornata di scambi positivi, buone pratiche e networking che ha visto la partecipazione di Oreste Rutigliano, Presidente Nazionale di Italia Nostra, Luigi Romani, Direttore Responsabile Treccani, Pia Petrangeli, Direzione Generale Educazione e Ricerca MiBACT, Paolo Sciascia, Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione MIUR, Maria Rosaria Iacono, Vice Presidente di Italia Nostra e Responsabile per l’Educazione al Patrimonio Culturale, Dott.ssa Maria Raffaella Sorrentino, DG studente, integrazione e partecipazione MIUR, Dott.ssa Flavia Corsano, Addetta Stampa di Italia Nostra, Prof.ssa Patrizia Catani, docente presso ITT “C. Colombo” MIUR, e Patrizia Di Mambro, Coordinatrice Nazionale Settore Educazione al Patrimonio Culturale di Italia Nostra.

Scuole vincitrici per l’ambito “Il paesaggio raccontato dai ragazzi”

  • scuola primaria:  “Maria Pascucci”,  Santarcangelo (RN) – classe 5^C
  • scuola sec. 1° grado: I.C. “Latiano”, plesso “Monasterio”,  Latiano (BR) – classi 2^A e 2^B
  • scuola sec. 2° grado: I.I.S. “Leonardo da Vinci-Ottavio Colecchi”, L’Aquila – classi 3^C e 4^F
  • menzione speciale: I.I.S. “Marconi-Lussu”, San Gavino Monreale (Sud Sardegna)  – classi 2^B-3^B-4^B-1^D

Scuola vincitrice per l’ambito “Il viaggio tra cultura e sostenibilità”

  • scuola sec. 1° grado: I.C. di Palena-Torricella Peligna, plesso Roccascalegna – classe 3^A

Scuole vincitrici per l’ambito “Agire bene per ben-essere”

  • scuola primaria: I.C. “Alda Costa”, Ferrara – classe 4^B
  • scuola sec. 1° grado: I.C. “Filippo De Pisis”, plesso “Leonardo da Vinci”, Brugherio (MB)